Chi Sono - Selene Pozzer Biografia - Fotografa di Matrimonio
394
page-template-default,page,page-id-394,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Chi Sono

Selene Pozzer Fotografa

La Mia Storia

Se dovessi descrivermi utilizzando solo tre parole, quelle sarebbero determinazione, amore, e positività.

 

La mia vita ha sempre ruotato, in qualche modo, intorno alla fotografia. Il mio papà, Mauro, mi ha sempre mostrato le sue fotografie sin da quando ero piccola: diciamo che sono cresciuta osservando le sue fotografie, che condivideva orgoglioso con me e con mia sorella più giovane.

 

Non ho mai preso in mano la macchina fotografica, però, fino al 2010, quando avevo poco più che 19 anni. Ho iniziato a fotografare dopo la morte della mia mamma. Quel momento ha rappresentato per me la mia prima, grande crisi personale, il momento in cui la mia vita è cambiata completamente. Ho trovato nella fotografia un legame speciale con mio padre, e un modo per esprimermi. Soprattutto, un modo per ricordare.

 

Presto la fotografia è diventata qualcosa di più di un semplice hobby, e ho deciso che sarebbe diventato il mio lavoro – o almeno, ci avrei provato! – poco prima di finire l’Università. Dopo la mia Laurea in Lingue e Culture Europee all’Università di Padova, ho iniziato a lavorare full time come fotografa.

 

Per i primi due anni ho seguito mio padre durante tutti i suoi matrimoni, scattando come seconda fotografa e imparando le tempistiche della giornata, sia in Italia che all’Estero. Parlare fluentemente varie lingue straniere, in particolare l’Inglese (ma anche il Tedesco e lo Spagnolo, seppur non perfettamente), è stato per me fondamentale – sono una chiacchierona, per me sarebbe impossibile non interagire con i miei soggetti!

 

Selene Pozzer Fotografa” nasce ufficialmente nel 2015, anno in cui ho deciso di mettermi in proprio al cento per cento, e creare qualcosa che fosse solo mio. Ho imparato moltissimo da mio padre, e gli devo veramente tanto per avermi insegnato il bellissimo mestiere che è la fotografia, ma era arrivato il momento per me di cercare di “cavarmela da sola” al cento per cento. Non più “MP Photography”, ma “Selene Pozzer Fotografa”. Una bella sfida.

 

Dal 2013 ho iniziato la mia collaborazione con Alba Renna, videografa e amica di sempre. Armate di pennelli, colore e stucco abbiamo risistemato quello che ora è il nostro studio, Muse Studio, a Lonigo.
Il nostro desiderio era di creare qualcosa di speciale, un ambiente creativo in cui poter trovare la nostra strada, il nostro modo di vedere la fotografia e la produzione di video, creare un modo diverso e unico per raccontare una storia.

 

Mentre il mio percorso di studi è stato molto vario – Liceo Scientifico prima, Laurea in Lingue poi – Alba ha studiato Cinema all’Università. Non abbiamo mai smesso di studiare durante il nostro percorso, e senza dubbio la mia fotografia ha preso una svolta molto più cinematografica da quando lavoro con lei, e il suo modo di riprendere è molto più fotografico da quando lavora con me. Insomma, abbiamo trovato un modo per contaminarci a vicenda, cercando di creare un prodotto che fosse diverso dal solito, e assolutamente nostro.

 

Per me è importante condividere quelle che sono le mie conoscenze: organizzo vari Corsi di Fotografia durante l’anno, sia per principianti che per fotografi avanzati.

 

Per me, fotografare matrimoni, fotografare persone, significa raccontare storie. La fotografia mi permette di raccontare le persone, di conoscerle in modo profondo, che non si limita a “fare due scatti”. Per me costruire un rapporto con le persone che fotografo è assolutamente fondamentale. Voglio che le persone si sentano a loro agio con me (il che non è difficile, visto che ho praticamente la stessa età dei miei sposi e, come dicevo sopra, sono tendenzialmente casinista). Io mostro loro chi sono, e loro fanno lo stesso con me – durante ogni servizio si crea un qualcosa di speciale, che dura molto di più del tempo effettivo dello shooting. Il risultato, poi, sono le fotografie – ovviamente 😀 .

 

La mia vita è in continuo mutamento. Amo viaggiare, anche per matrimoni e servizi fotografici. Viaggiare apre la mente, e tutto diventa ispirazione. Leggo moltissimo, amo il cinema, amo la musica, amo i gatti ( 😀 ) cerco ispirazione da ogni situazione che mi trovo ad affrontare, e porto questa ispirazione nella mia fotografia. Rido tantissimo.

 

Amo e rispetto l’amore in tutte le sue forme. C’è tanto amore nella mia vita, e credo che questo sia assolutamente determinante nel mio modo di fotografare. Amo questo tipo di fotografia perché amo le persone. Amo raccontare storie – ecco perché sono qui.

La Vostra Storia

Io racconto storie.

Fotografo matrimoni, momenti speciali, servizi fotografici di coppia.

Sono disponibile in tutt’Italia e nel mondo per questo tipo di servizi: contattami per saperne di più.

Raccontami la Vostra Storia, chi siete, cosa vi piace: conoscervi è importantissimo per me, e mi permetterà di raccontare al meglio il vostro Amore.


Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy